Caserta

"Skyline": mostra scultorea di Vincenzo Rusciano

Per la prima volta alla Galleria Nicola Pedana

Da giovedì 6 dicembre 2018 al 30 gennaio 2019, presso la Galleria Nicola Pedana di Caserta, sarà possibile visitare la mostra scultorea "Skyline", la prima di Vincenzo Rusciano negli spazi della galleria.

 

In questa occasione Vincenzo Rusciano, Docente presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, presenta un nucleo di sculture inedite, dal titolo Graphite, che prendono le mosse dalla propria ricerca artistica degli ultimi anni, quella produzione dove la figurazione classica si mescola con gli utensili tratti dalla archeologia che rimandano a ciò che, fino a ieri, era il suo operare quotidiano. Elementi figurativi che però Rusciano non ha mai presentato per “intero” ma amputati, trasformando quella stessa limitazione, quella frammentazione, quella provvisorietà, in una sintesi di cifre distintive profondamente diverse, in un ponte che collega due orizzonti distanti, quello storico/ classicheggiante a quello urbano/contemporaneo.

 

In questo nuovo nucleo di opere, altresì, per Vincenzo Rusciano è il segno grafico che gioca un ruolo importante, poiché il disegno è il ‘modello’ di sintesi semplificazione del nostro pensiero, la vera consapevolezza, come chi riassume un pensiero in poche parole, così lui interpreta e sintetizza, nella più completa padronanza della materia scultorea, per ridurre l’intero vissuto artistico e professionale degli ultimi anni al solo scheletro, all’essenza, in una rielaborazione di esperienza di vita. In occasione della mostra, verrà realizzato un catalogo, con un testo del collezionista Massimo Lauro.

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare